Le telecamere termografiche rappresentano il supporto ideale per rilevare soggetti con potenziale stato febbrile con estremo livello di accuratezza. Per questo motivo risultano la soluzione ideale per applicazioni in ambienti in cui vi siano flussi importanti o assembramenti di persone. Le telecamere termiche garantiscono altissima precisione combinata a velocità operativa e inoltre, a differenza dei termometri ad infrarossi, la termocamera può essere collegare ad un monitor esterno, o è fornita di un display, che rappresenta graficamente le temperature misurate sul paziente così da non dovere più designare un operatore addetto al controllo.

Hikvision, leader mondiale nella produzione di dispositivi e soluzioni di sicurezza ad alto tasso di innovazione, propone il nuovo terminale termografico DS-K1TA70MI-T con riconoscimento facciale integrato.

Il prodotto, oltre alla rilevazione accurata della temperatura cutanea dei soggetti, effettua in modo automatico la verifica della presenza di mascherine a protezione di naso e bocca. La tecnologia termografica consente la corretta rilevazione della temperatura da qualsiasi angolazione, fino a 1.8 metri di distanza, eliminando eventuali sorgenti di calore esterne. Facile da installare e molto versatile, il dispositivo può inviare i dati ad un centro di controllo oppure autorizzare l’accesso in modo autonomo.

Clicca qui per la scheda tecnica.

Il prodotto può essere venduto in abbinamento al supporto da terra DS-KAB671-B.

SCOPRI I PREZZI SPECIALI RISERVATI AGLI INSTALLATORI IMAT FELCO > CONTATTACI o vieni a trovarci in Sede o nelle nostre filiali.

Leggi il nostro precedente articolo sull’utilizzo della termografia per contenere il contagio > clicca qui

Se vuoi scoprire tutti i prodotti anti-contagio offerti da Imat Felco sfoglia il nostro volantino!